Pilotare elevate correnti


Accendere e spegnere, o più in generale gestire, un pontente led (o più di uno) tramite un segnale proveniente da microcontrollore diventa rognoso quando le correnti in gioco superano l’Apere, in ogni caso, anche solo avvicinandosi a quel valore, diventa sicuramente dispendioso in termini di potenza dissipata.

Questo circuito è ideale per pilotare dei carichi che devono essere collegati a massa, come ad esempio un Led RGB a catodo comune.

In pratica, questo dispositivo permette di pilotare un carico dal polo positivo; normalmente quando si usano transistor o altro, si pilota agendo sul polo negativo….

Tra le mille possibili scelte, ho optato per l’IRF9540, un MOSFET P-CHANNEL con una Rds(on)=0,117Ω e la possibilità di pilotare fino a 23A/100V (per la tensione massima è comunque da vedere il datasheet del 2n3904 utilizzato per pilotare il MOSFET).

datasheet irf9540n MOSFET P-CHANNEL.

Il circuito proposto utilizza un comune transistor NPN (il 2n3904) per pilotare il MOSFET.

R2 e R3 servono ripettivamente per limitare la corrente proveniente dal pin del microcontrollore (5V/2k=2.5mA) e per “essere sicuri” che il transistor sia “spento” quando il soft-start è LOW (normalmente si usa un valore 10 volte il precendente, ma avevo in casa il 39k….).

R1 ci garantisce che il MOSFET sia “on” solo quando su soft-start c’è un segnale HIGH.

Ho testato il circuito su breadboard pilotando un paio di Ampere, dopo quasi un’ora,  l’IRF non si era per nulla scaldato.

NOTA: 3 seriedi 3 led da 3W, su ogni serie c’è una resistenza da 1Ohm-1W per limitare la corrente e alimentando il tutto a 12V.

Potete trovare il componente principale (e non solo) del dispositivo nel mio mini-Shop

Ora siete in grado di gestire un carico importante tramite il vostro microcontrollore; ad esempio un LED utilizzando un segnale PWM o un motore cc.

NOTA: dove necessario, tipo i LED, ricordate la resistenza per limitare la corrente!!!

Qui trovate un altro articolo interessante:

Limitazione di corrente con due npn


Tag: , , ,

Lascia un Commento