Slackware e Dropbox.. in rete


Vediamo come configurare questo comodo servizio su linux.. per chi non sapesse cos’è basta cercare dropbox in google per avere tutte le risposte del caso :P…

Premetto: per come ho pensato di settare il tutto e per come ho configurato i miei desktop (tutti con KDE), non ho ritenuto nè opportuno, nè necessario prevedere alcun tipo di integrazione con il Desktop Environment…

Avendo nella mia rete diversi dispositivi che potrebbero aver bisogno di far uso della condivisone Dropbox, ho pensato di installare l’applicazione da riga di comando direttamente sul mio server di casa..In pratica il server si connette a Dropbox e tiene aggiornata una cartella, poi tramite samba, condivido la cartella nella mia rete locale…

Prima di mettermi al lavoro, ho fatto un giro su google per vedere che cosa si diceva a riguardo in internet…

Il funzionamento è abbastanza a prova di utonto.. si scarica un tarball e lo si decomprime nella home, viene creata una cartella ~/.dropbox-dist (c’è il punto davanti, quindi è una cartella nascosta) nella quale troveremo il binario dropbox. Avviando il binario, viene (..anche creata, non ricordo se l’ho fatta io o meno…) sincronizzata la cartella ~/Dropbox.

Leggendo con attenzione le indicazioni trovate in rete, mi rendo conto che tutti usano il servizio avviandolo da root!?! :| ..almeno.. le guide sono fatte tutte per configurare root…

Io ho deciso di fare andare il tutto con i permessi di un normale utente… Non chiedetevi perchè faccio “girare” tutto come user, chiedetevi al massimo perchè gli altri fanno girare un “sincronizzatore di file” come root, non ho trovato nessun motivo plausibile per richiedere root…

Ambiente:

  • Slackware 13.1
  • Dropbox x86-1.2.49 (dropbox-lnx.x86-1.2.49.tar.gz)
  • Samba 3.5.5-i486 (samba-3.5.5-i486-1_slack13.1)

Ecco i passi da seguire per avere dropbox funzionante:

$ cd ~

Scaricate il file che vi interessa:

  • per sistemi 32 bit:
  • per sistemi 64 bit (non testato):

Estraete i files:

$ tar -xvzf dropbox-[XXXXXX].tar.gz

Verrà creata una cartella ~/.dropbox-dist con al suo interno i file del programma (non quelli da condividere..)

Avviate Dropbox con il comando:

$ ~/.dropbox-dist/dropbox

ed otterrete come risposta…

This client is not linked to any account…
Please visit https://www.dropbox.com/cli_link?host_id=xxxxxxxxxxx to link this machine.

A questo punto dropbox crea la cartella ~/Dropbox e ne avvia la sincronizzazione.

IMPORTANTE: verificate di essere loggati sul portale di dropbox, se avete piu’ di un account, verificate di essere loggati con l’account al quale volete linkare il pc linux, dopo tutte le verifiche, potete fare un copia/incolla del link proposto. Dovrebbe venirvi proposto nel browser un messaggio di successo…il vostro pc è linkato al vostro acount dropbox!

Pagina account

Per verifica potete dare un occhio nella sezione “MyComputer” della pagina account (lo trovate in quasi tutte le pagine del portale dropbox.com in alto a destra, vicino al vostro nome utente).

Dovreste avere davanti una pagina simile alla schermata seguente, probabilemente se non siete già utenti dropbox, avrete un solo device nella vostra lista..

My Computers

Ok il vostro PC è linkato al vostro account!!..

Se non vedete il nome della vostra linuxbox nell’elenco, significa che qualcosa è andato storto..Ripetete l’operazione di linkaggio.

Condivisione su samba:

E’ sufficiente aggiungere qualche riga al vostro file di configurazione smb.conf (una sezione ad essere precisi):

[Dropbox]
path = /path/to/your/home/Dropbox
read only = No
guest ok = Yes

Questa è la configurazione più semplice che si possa creare (file pubblici con accesso in lettura/scrittura anonimo. Stiamo comunque sempre parlando della vostra rete LAN di casa, non internet!!)

Riavviate il servizio Samba, e siete in pista!!

su slackware:

/etc/rc.d/rc.samba restart

Ottimo!!!
Il vostro Dropbox sta già sincronizzando la vostra cartella con quella in rete…

Se devi registrarti a dropbox, usa questo link:

Dropbox.com

Regalerai (sia a me che a te) 250 MB di spazio extra.

Enjoy!

NOTA: il servizio di sincronizzazione è avviato, ma non è in init, ogni volta che accendete il pc, dovrete lanciare il comando “~/.dropbox-dist/dropbox”

 


Tag: , , ,

I Commenti sono chiusi